La preghiera dei topi

Che ne diresti
se nascessi topo
vivere alla nascosta
dentro un buco
con la paura
di essere avvistato
da un uomo o da un gatto scalmanato.
Senza perché
spietata caccia al topo
come se fosse sempre
un grande nemico
dove l’incontri
la morte ha trovato

crudele uomo
che domini il mondo
gatto selvaggio
gatto vagabondo
gatto selvaggio
che non ammette ragione
quattro e quattr’otto
lo sbrana in un boccone
 con gli occhi al cielo
un topo invoca e dice:
prego dottor Ferri
facci fare la morte
più felice.

Antonio Silvestrini

Foligno 1980
 

 

CHIMIFARM SERVIZI SRL
Sede Legale: via Vito Giuseppe Galati, 16 - 00155 Roma - Italia
P.IVA 01364610558